offanapoli | Storia dell’azienda
22273
page,page-id-22273,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.6,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.4,vc_responsive
 

Storia dell’azienda

L’Officina Anapoli nasce nel 1969 come espressione della volontà del suo fondatore, Franco Anapoli, di dar luogo ad un’azienda metalmeccanica, seppur di piccole dimensioni, giovane e dinamica nel panorama in ripresa dell’epoca.

Dalla realizzazione di stampi, tornitura e fresatura, peculiarità dei primi tempi, negli anni 80 l’azienda si specializza nella lavorazione della lamiera per conto terzi, in particolare per alcuni nomi leader nel settore del trattamento aria.[/vc_column_text]

Nel tempo l’Officina Anapoli, pur mantenendo il carattere di impresa familiare che ancora la contraddistingue, ha subito un profonda crescita a livello impiantistico, tecnologico e professionale.

Dal 2001, con l’inserimento del figlio Antonio, l’azienda si è dotata di attrezzature e macchinari tra i migliori presenti sul mercato nel campo della lavorazione della lamiera. Taglio laser, punzonatrici combinate, pannellatrici e sistemi di piegatura automatizzati vengono scrupolosamente accostati per fornire prodotti accurati ed economicamente competitivi.

Ogni richiesta di prodotto viene esaminata nel minimo dettaglio al fine di fornire una consulenza ottimale a partire dalla campionatura fino alla produzione su larga scala.

 

Attualmente la sede storica situata a Montecchio Precalcino è ancora operativa come officina meccanica specializzata, mentre la nuova sede operativa e produttiva si trova a Thiene.